Time-Lapse

Time-Lapse

FIV Marbella include nel suo laboratorio di FIV l’incubatore multicamera Time Lapse che permette di realizzare il video dello sviluppo che avviene all’interno degli embrioni con il fine di migliorare il monitoraggio degli stessi dal momento della fertilizzazione fino al trasferimento nell’utero della donna, incidendo molto positivamente sulla scelta della migliore blastocisti ottenuta mediante ICSI. Inoltre ai pazienti viene consegnato un video dello sviluppo dei loro embrioni.

La riproduzione assistita fa passi da gigante, soprattutto in ambito tecnologico, considerando che le cliniche non smettono mai di includere nuovi elementi nei loro laboratori per raggiungere il fine prefissato: AVERE UN BEBÈ SANO A CASA. Uno dei progressi più rilevanti degli ultimi anni in questo settore è quello degli incubatori con tecnología Time-Lapse, che FIV Marbella ha introdotto recentemente nel proprio laboratorio di FIV e che include una videocamera che permette di osservare l’evoluzione degli embrioni dal momento della fertilizzazione senza alcun bisogno di doverli prelevare dall’incubatore per monitorarli.

I vantaggi di questi incubatori rispetto a quelli convenzionali sono notevoli, considerando il sofisticato sistema di cattura delle immagini che perrmette di identificare cambiamenti nella morfología degli embrioni che passerebbero inosservati negli incubatori convenzionali. L’incubatore Time Lapse di FIV Marbella consta di vari scompartimenti físicamente separati l’uno dall’altro e all’interno dei quali vengono introdotti gli embrioni. Ognuno di questi scompartimenti permette di catturare immagini degli embrioni ogni 5 minuti. Inoltre l’incubatore possiede un software che unisce tutte queste immagini in un solo video attraverso il quale i pazienti possono vedere i primi giorni di sviluppo dei loro embrioni riportati in pochi minuti. Grazie a questo sistema, gli embriologi di FIV Marbella possono avere moltissime informazioni sugli embrioni che si trovano in laboratorio in stato di coltura, permettendo di ottimizzare la selezione degli stessi avendo più elementi di valutazione e così scegliere di transferire l’embrione con più possibilità di impianto.

In questo modo, la coltura fino allo stato di blastocisti degli embrioni (tecnica usata abitualmente a FIV Marbella per poter scegliere i migliori embrioni da trasferire) si ha in condizioni stabili di temperatura e umidità, C02 e bassa concentrazione di ossigeno, così come avverrebbe in condizioni normali nel corpo della donna. Il software del nuovo incubatore di FIV Marbella mostra questi e altri parametri fondamentali per controllare che le condizioni di coltura degli embrioni siano ottime.  

E per quali pazienti è indicato l’uso di questi incubatori di ultima generazione? Qualsiasi paziente che sta facendo un trattamento di fecondazione in vitro può ricorrere all’uso di questi incubatori, tuttavia il loro uso è specialmente indicato nei casi in cui ci siano stati vari fallimenti precedenti e quando si desidera transferire un solo embrione.

Modulo di contatto







Messaggio *

I have read and accept the privacy policy.

Seleziona questa casella se NON VUOI ricevere informazioni commerciali
.