Studio Ginecologico

studio ginecologico o valutazione della riserva ovarica

Il termine “riserva ovarica” descrive il potenziale funzionamento delle ovaie cioè la capacità dell’ ovaio di produrre ovuli con la qualità sufficiente per poter raggiungere una gravidanza in evoluzione. Fra tutte le prove a cui un paziente deve sottoporsi prima di realizzare un trattamento di riproduzione assistita, quella della riserva ovarica (RO) è senza dubbio una delle piu’ efficaci.

E’ importante sapere che la valutazione della RO non è un test per sapere se la paziente ovula oppure no, ma cio’ che farà sarà quello di apportare dati molto affidabili riguardo la “qualità” degli ovuli che si producono, e questo ci permetterà di orientare la paziente verso il trattamento piu’ adeguato al fine di raggiungere una gravidanza con esito.

Uno dei parametri piu’ importanti per la valutazione della RO è l’età, visto che esiste una relazione inversamente proporzionale fra l’età della paziente e la quantità e la qualità dei suoi ovuli. Per questo motivo gli specialisti nella riproduzione assistita sistematicamente realizzano questa prova a pazienti sterili con età maggiore di 35 anni.

Esistono vari parametri come: clinici, ecografici e analitici per valutare la RO.

Modulo di contatto







Messaggio *

I have read and accept the privacy policy.

Seleziona questa casella se vuoi ricevere informazioni commerciali
.